LATERIZIO FACCIA A VISTA
Produttori ANDIL Assolaterizi
   



Murature curve. Finestre circolari, angoli e incroci   
Murature curve. Finestre circolari, angoli e incroci
ANGOLI E INCROCI


  »   MURATURE CURVE
  »   PILASTRI CIRCOLARI
  »   FINESTRE CIRCOLARI
  »   ANGOLI E INCROCI


La risoluzione dell’angolo rappresenta uno dei problemi costruttivi e compositivi più delicati, specialmente se esso non è retto. Molte sono le soluzioni a disposizione: tutte, comunque, richiedono attenzione e cura sia nella fase progettuale che in quella esecutiva.
  ANGOLI RETTI 
La regola principale da osservare nell’esecuzione degli angoli è quella del corretto ammorsamento dei mattoni, semplice da realizzare (purché la muratura sia stata correttamente tracciata a secco prima di incominciare) nelle murature a una testa. Nelle murature a due o più teste, l’ammorsamento tra i mattoni dell’angolo deve essere accuratamente studiato in funzione del concatenamento adottato.
  ANGOLI ACUTI E OTTUSI 
Se per realizzare gli angoli non retti non si adoperano pezzi speciali, ma si usano invece gli stessi mattoni della muratura corrente, l’angolo può essere eseguito in due modi: 

• tagliando i mattoni secondo la direzione dei due muri (a) in modo da ottenere una muratura piana, lasciando in vista le facce tagliate (soluzione sconsigliata per i mattoni in pasta molle). Se l’angolo tra i due muri è molto acuto, è difficile eseguire un taglio preciso e privo di sbeccature;
  • utilizzando mattoni interi con gli spigoli sporgenti o rientranti (b). Pur trattandosi di un particolare costruttivo tutt’altro che difficile, essendo esso molto visibile, occorre porre molta cura nella finitura dei giunti; inoltre, poiché in corrispondenza dell’angolo si avranno delle piccole nicchie, questo tenderà a sporcarsi più del resto della muratura e la sua pulizia sarà più complessa.
 

PEZZI SPECIALI 
Il raccordo fra due pareti può anche essere risolto mediante l’impiego di mattoni speciali, sia di serie che appositamente prodotti (c,d). I mattoni “speciali” di serie vengono generalmente utilizzati per angoli retti, sia smussati che stondati. Con opport

 

ANGOLI COMPLESSI 
L’angolo può anche essere risolto, disponendo un mattone intero sulla sua bisettrice, dividendolo così in due angoli ottusi (e,f). A corsi alterni occorrerà chiudere la muratura con tozzetti di mattone.uni tagli, essi si possono adattare anche ad angoli diversi da 90°.